Domani in Piazza…

Mi piace salutare tutti voi, così, lasciando scorrere il filo del tempo senza dire che sia finita! Grazie a tutti, l’ACCHIATURA siamo noi! Giuliana Gnoni

Acchiatura

Ritrovare, Riappropriarsi, Scoprire e Riscoprirsi. Stupire e Stupirsi. Il segreto è proprio questo, stupirsi. Guardare un angolo di Salento, uno scorcio, un immagine è sorridere. Stupore è un sorriso che nasce lentamente ed è vero come il calore di un bacio mandato da lontano. Vero come mani stanche e capaci, rugose come tronchi che raccontano…

Credo mai!

“Dopo quanti anni si smette di essere migrante?” Credo MAI! Esattamente come non si è mai smesso di essere italiani in America o meridionali a Milano. Io sono fortunata, io non ci vedo stranieri, io ci vedo persone, geneticamente incline all’accoglienza resto spesso stupita di quanto poco lungimirante possa essere la gente che non riesce…

La Natura che vince

Se dovessi pensare a un aggettivo che riassuma questo secondo giorno, userei “IMMOBILITÀ”. Immobilità, non attività, apparente abbandono, la terra che ritorna a una autenticità liberandosi di quella ricerca spasmodica di omologazione che fa di tutto, un grande nulla, in cui soggettività e unicità diventano quasi un difetto, un peccato. Scoprire cose di “casa” del…

La parola che conservo

La parola che metto via di questa prima giornata è RECUPERO Recupero di tradizioni. Recupero di rapporti. Recupero del “quanto è bello fare insieme” Una danza continua  tra recupero e innovazione, ma con che modalità e a quale costo? Occorre far in modo che l’innovazione, l’automazione, diventi complice e non nemico, sia supporto e non…